Napoli, in aula ricordo di Luigi Necco. De Magistris: Un napoletano doc

43
in foto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli

Il Consiglio comunale di Napoli ha ricordato il giornalista Luigi Necco, scomparso lo scorso 13 marzo. In aula sono stati presenti i familiari. “Necco – ha detto il sindaco Luigi de Magistris – è stato un uomo a 360 gradi e abbiamo voluto ricordarlo qui, in Consiglio comunale, dove ha rappresentato in qualità di consigliere il popolo napoletano. Tutta Napoli – aggiunto – si stringe nel suo ricordo”. Il sindaco ha sottolineato la professionalità di Necco: “È stato un grande giornalista sportivo, un vero napoletano e un uomo di grande cultura impegnato nel sociale e contro la camorra. È stato un napoletano doc”. A tracciare la carriera di Necco è stato l’assessore allo Sport, Ciro Borriello, che ha ricordato anche il suo impegno politico e contro la camorra. Al termine della commemorazione l’aula ha osservato un minuto di silenzio.