Napoli, auto dei medici rubata all’open day vaccinale

42
Nella serata di venerdì è stata rubata l’auto di servizio dei medici, al lavoro per l’open day vaccinale a Casoria, Napoli. I medici avevano appena terminato la seduta vaccinale sul camper mobile, quando si sono diretti verso la Fiat Panda con le insegne dell’Asl e non l’hanno più trovata. “È sconfortante quanto accaduto, il nostro personale ha lavorato incessantemente dalle 18 alle 23, vaccinando circa 250 persone su un marciapiede, usando i tavoli pieghevoli. E mentre loro lavoravano in questo modo precario pur di garantire la salute della collettività, qualcuno rubava l’auto con le insegne dell’Azienda Sanitaria. Quanto accaduto richiede un moto di indignazione e una pesa di posizione forte da parte di tutti”, ha detto in una nota Antonio d’Amore, direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord.