Napoli, bancarotta fraudolenta: quote sequestrate alla società che gestisce il Teatro Sannazaro

351

I militari della Guardia di finanza di Nola hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, emesso dal gip del Tribunale di Nola, che ha interessato le quote sociali della “Tradizione e turismo srl”, società che attualmente gestisce l’azienda Teatro Sannazaro. Secondo gli investigatori, la società sarebbe stata utilizzata per distrarre i beni societari della “La.Ma.Ing srl”, fallita nel 2016, e quindi di sottrarre il teatro napoletano alla garanzia dei creditori. Il provvedimento è scaturito dalle indagini coordinate dalla Procura di Nola, che hanno già portato al sequestro della societa’ “Esmeralda srl” e dei beni utilizzati per l’organizzazione e lo svolgimento delle attivita’ artistiche. Il danno ai creditori sarebbe di circa 1,5 milioni di euro.