Napoli, “città fogna”: il Comune parte civile contro il sindaco di Cantù

43
Con l’approvazione della delibera 179 del giorno 11 aprile 2017, a firma dell’Assessore all’Avvocatura, Enrico Panini, la Giunta Comunale autorizza il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a proporre, in nome e per conto dell’Amministrazione, una querela per diffamazione a mezzo stampa contro il sindaco del Comune di Cantù, Claudio Bizzozero. “L’Amministrazione ritiene, infatti, che i post pubblicati da quest’ultimo sulla sua pagina facebook, nei giorni 21 e 22 marzo 2017, siano fortemente denigratori nei confronti dell’immagine della nostra città e che tali asserzioni [“… Napoli è una fogna infernale (…) dalla quale mi tengo ben lontano” e “Napoli è una città sporca, inquinata, criminale, mafiosa, corrotta, degradata, clientelare, parassitaria e incivile…”] non possono essere scriminate mediante l’esimente del diritto di critica, visto anche l’ampio livello di diffusione nazionale e internazionale del social facebook”. La Giunta ha, pertanto, dato mandato all’Avvocatura comunale di predisporre il relativo atto di querela e di depositarlo nelle competenti sedi giudiziarie.