Napoli, Città Metropolitana: semaforo verde alla delibera per 123 prepensonamenti

47

Il sindaco metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato oggi la delibera con cui si procederà nei prossimi mesi al collocamento a riposo anticipato di 123 dipendenti della Città Metropolitana. Si tratta di una misura, – è scritto in una nota – prevista dalla circolare ministeriale n.1/2015, che consente il collocamento a riposo entro il 31/12/2016 del personale delle Amministrazioni pubbliche locali dichiarato in soprannumero e che risultavano al 31 dicembre 2015 in possesso dei requisiti anagrafici e contributivi per il pensionamento previsti dalle norme “PreFornero”. Requisiti che sono stati certificati dall’Inps – Gestione dipendenti pubblici. Attraverso questo provvedimento verranno risparmiati, per le spese del personale, oltre 3,5 milioni di euro (3.518.125,10), in misura, quindi, superiore – viene sottolineato – a quanto previsto e nel rispetto dei limiti indicati dalla normativa vigente.