Napoli Città metropolitana, il sindaco de Magistris ridistribuisce le deleghe

59
in foto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli

Cittá Metropolita, prosegue l’azione a sostegno del territorio e per il rilancio dell’attività amministrativa. Il sindaco metropolitano Luigi de Magistris comunica la nuova redistribuzione delle deleghe nello spirito del prosieguo della collaborazione Istituzionale. A Raffaele Cacciapuoti va la delega alle Strade, a Elpidio Capasso al Controllo e Razionalizzazione delle Società Partecipate, a Giuseppe Cirillo ai Trasporti, a Elena Coccia all’ Attuazione dello Statuto, Regolamenti, Relazioni con la Conferenza dei Sindaci, Rete dei Siti Unesco, Cura del patrimonio culturale, Promozione dello sviluppo economico attraverso la cultura ed il turismo, a Francesco Iovino al Personale, Valorizzazione e Promozione del marchio città e Smart City, a Giuseppe Jossa all’Urbanistica, a David Lebro al Patrimonio, a Raffaele Lettieri Stazione Unica Appaltante, a Michele Maddaloni Valorizzazione dei Teatri, Grande Progetto Pompei, a Domenico Marrazzo alla Scuola, a Nicola Pirozzi al Piano Triennale Lavori Pubblici, Sicurezza sui luoghi di lavoro, a Rosario Ragozza all’ Informatizzazione e Agenda Digitale, a Carmine Sgambati alla Polizia Metropolitana, Beni confiscati, a Giuseppe Tito alla Sicurezza delle Coste e Risorsa mare e a Paolo Tozzi all’Ambiente.