Napoli, il Comune annuncia 1.500 assunzioni entro il 2021

451
in foto Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli

Tra il 2019 e il 2021 il Comune di Napoli assumerà tra uffici comunali e partecipate circa 1500 persone con contratti a tempo indeterminato scorrendo tutta la graduatoria degli idonei e stabilizzerà in un arco di tre anni tutti gli Lsu. Ad annunciarlo è il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, all’indomani dell’approvazione da parte della giunta del bilancio preventivo 2019 e del triennale 2019-2021 che presumibilmente saranno portati in Consiglio comunale tra il 9 e il 10 aprile. “La maggior parte delle assunzioni saranno nel 2019 – ha sottolineato de Magistris – e non si tratta di corsi di formazione come fanno altri e nemmeno contratti a termine. Si tratta di assunzioni a tempo indeterminato per cui, in attesa che il Governo sblocchi alcune situazioni, noi abbiamo trovato le risorse senza alcun intervento dall’alto. Con questa assunzioni – ha aggiunto – mettiamo in sicurezza l’ente e miglioriamo i servizi perché le assunzioni riguardano tutti i profili”.