Napoli, Comune parte civile nella vertenza Terme di Agnano

135


Con delibera 182 dell’11 aprile 2017, a firma dell’assessore all’Avvocatura Enrico Panini, il Comune di Napoli “si costituisce parte civile contro l’imprenditore Giuseppe Trimarchi imputato per aver, con più azioni criminose, posto in essere artifici e raggiri (falsificazione di documentazioni) diretti in modo non equivoco ad indurre in errore il CdA della società Terme di Agnano, nonché la commissione giudicatrice della gara per l’affidamento della gestione del Complesso Terme di Agnano, al fine di ottenere l’aggiudicazione della stessa con la sua società Terme Service S.r.l”.