Napoli, Comune a rischio dissesto: de Magistris convoca la giunta

62

Dopo la sentenza della Corte dei Conti che ha bocciato il ricorso sul piano di riequilibrio che mette il Comune a rischio dissesto, il sindaco Luigi de Magistris ha convocato alle 12 giunta e maggioranza consiliare a palazzo San Giacomo per decidere quali azioni intraprendere.
Le Sezioni Unite della Corte dei Conti ieri hanno bocciato il ricorso presentato dal Comune di Napoli contro la bocciatura del piano di riequilibrio da parte della Sezione regionale della magistratura contabile. I giudici contabili nazionali hanno annullato la delibera 240 del 2017 nella parte in cui si dichiara eluso il patto di stabilità 2014, ma hanno respinto gli ulteriori motivi del ricorso. L’Avvocatura comunale, insieme a dirigenti e assessori, stanno valutando quali atti adottare.