Napoli, controlli nel week end: multe a B&b e bus turistici

72

Gli Agenti del Nucleo Mobilità Turistica hanno effettuato controlli presso 6 strutture ricettive. Un Bed & breakfast è stato sanzionato per mancata esposizione della tassa di soggiorno. Nelle adiacenze di Piazza Mercato un Bed & breakfast abusivo che pubblicizzava l’attività sul web è stato sanzionato per un importo di 1377 euro secondo la legge regionale sulle strutture ricettive perché era sprovvisto della scia amministrativa. Costanti sono stati i controlli ai bus turistici in prossimità di via San Carlo e via Cavalli di Bronzo dove si è provveduto a sanzionarne 5 per divieto di sosta. Nella zona dei Decumani, in particolare in via Benedetto Croce, sono stati controllati 10 esercizi commerciali, 5 esercizi pubblici e 3 attività artigianali. Sono stati elevati 6 verbali per l’esposizione di pubblicità abusiva e un locale è stato sanzionato per occupazione di suolo abusiva. I controlli in materia ambientale si sono concentrati in via Carducci e via San Pasquale a Chiaia anche in relazione alle aree mercatali di via Imbriani e via Torelli. Due operatori dei mercatini sono stati sanzionati per mancata raccolta differenziata e mancata pulizia a fine orario e 5 titolari di bar, negozi e rosticceria sono stati verbalizzati per il mancato rispetto della raccolta differenziata e conferimento fuori orario con un importo di 500 euro. In via Posillipo un ristorante è stato sanzionato per mancata differenziata e per aver posto i contenitori all’esterno del locale su suolo pubblico.