Napoli, De Magistris: Con me tra le 7 e le 10 liste, anche Pasquino

58

“Anche Stefano Fassina sarà della partita. Faremo tra le 7 e le 10 liste, liste civiche, meridionalisti, autonomisti, avremo il sostegno di Civati e di Pasquino. Lavoriamo a liste che rappresentino la città ed io sono una sintesi oltre che un punto di equilibrio tra tutto questo. L’autogoverno e l’autogestione della città si troverà nelle liste”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi De Magistris a margine di un’assemblea della coalizione Napoli in Comune.
“Sta crescendo un grande entusiasmo sul programma che si dovrà scrivere e sulle liste – ha precisato il sindaco – Tanti cittadini vogliono impegnarsi e hanno riscoperto il gusto di fare politica. Napoli rappresenta un’anomalia rispetto al sistema politico tradizionale che oggi cerca di riprendersi la città. Oggi queste liste si presentano senza simboli di partito perché si è preso atto che c’è un bisogno di innovazione nel rilancio dei valori della sinistra. La qualità e la quantità delle liste saranno determinanti nel lungo cammino che ci porterà alla vittoria in primavera”
Le liste che sosterranno il primo cittadino, “saranno composte da persone coraggiose, giovani, radicate sul territorio, aperte ai movimenti. Vedo – ha spiegato – la convinzione di creare anche a sinistra un qualcosa di fortemente innovativo che non troverebbe la mia condivisione. Vogliamo rendere l’esperienza napoletana un movimento stabile”.