Napoli, de Magistris: Entro domani dalla Giunta sì al Bilancio

20
in foto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli

La Giunta de Magistris si appresta ad approvare la manovra di bilancio tra oggi e domani per poi sottoporla alla discussione del Consiglio comunale presumibilmente il prossimo 29 novembre. Questa la road map annunciata oggi dal sindaco Luigi de Magistris. Una manovra che – come da lui stesso sottolineato – “mostrerà quanto è stata importante la decisione delle Sezioni Riunite della Corte dei Conti di sospendere il blocco della spesa”. Nella manovra ampio spazio avranno i temi della capacità di riscossione e della lotta all’evasione così come la questione della dismissione del patrimonio immobiliare del Comune. ”Stiamo iniziando a vendere il patrimonio che nessuno voleva acquistare – ha spiegato – Ovviamente senza vendere i gioielli della città e senza fare pacchi a nessuno”. Ma un altro passaggio importante per le finanze del Comune di Napoli e’ riuscire a eliminare la sanzione che pende sull’ente per la vicenda del debito del Cr8, risalente al post terremoto del 1980. In merito agli strumenti con cui ottenere questo risultato, de Magistris ha spiegato che ”stiamo lavorando su tutti i fronti dalle leggi ai provvedimenti amministrativi alle sentenze. C’è tutto un pacchetto di azioni su cui lavoriamo alacremente perché quella sanzione va tolta essendo stato acclarato che quel debito non ci compete”.