Napoli, de Magistris: Funicolare aperta di notte l’ultimo dell’anno, c’è l’accordo

41

“C’è un accordo firmato, so che questo è il Paese in cui gli accordi si firmano e poi non si rispettano. Ho fiducia di ritenere che domani sera non accadrà nulla di imponderabile”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, interpellato sulle corse non stop delle Funicolari Centrale e Chiaia nella notte di San Silvestro alla luce del prolungamento notturno previsto per sabato 22 dicembre e saltato per malattia di tre dipendenti. “Dalle indicazioni che mi sono state date – aggiunge de Magistris – c’è fiducia, ma c’è anche grande amarezza da parte mia e di tutti i napoletani per questa condotta che non rimarrà priva di conseguenze, sia nei provvedimenti che saranno adottati ma anche nell’organizzazione futura dell’azienda. Ci auguriamo che il 31, anche per ragioni di ordine pubblico, non ci siano condotte irresponsabili. Io esprimo fiducia come sempre e la fiducia deve essere ben ripagata. Mi auguro che domani ci sia un comportamento responsabile, poi il 2020 comincerà con una musica diversa rispetto a com’era finito il 2019, vale per i trasporti ma anche per altro”, ha concluso de Magistris.