Napoli, de Magistris: I rifiuti in strada? Colpa di cittadini e commercianti

60
In foto passeggiata tra i rifiuti in via Scarlatti

“Adesso credo che, in queste ore, dovremmo risolvere anche il tema degli ingombranti, che è rimasto l’unico problema della città. Per quanto riguarda i rifiuti, la squadra è al lavoro e il programma che hanno messo in campo mi rassicura tantissimo. La politica delinea delle regole e noi le abbiamo date, anzi, sono anche molto dure. Ci sono delle ordinanze che impongono ai commercianti di tener pulito nei pressi della propria attività”. Così ha detto il sindaco di Napoli, Luigi De Magistis, nel corso del suo intervento in diretta a `Barba&Capelli`, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio Crc. Il primo cittadino del capoluogo campano ha poi aggiunto: “Non dobbiamo attendere sempre che sia un’altra persona risolvere i nostri problemi; ci vorrebbe più maturità nella nostra città. A Milano hai difficoltà nel trovare una carta per terra. C’è più attenzione da parte di tanti all’interno della città. Via dei Tribunali, che è stracolma di cestini, Asìa non ha possibilità di passare, quindi c’è bisogno di mettere in campo una sorta di accordo con i condomini. Bisogna sempre migliorarsi e chiedere agli altri a fare di più, oltre che fare gli osservatori e i critici”.