Napoli, domani riapre il bosco di Capodimonte. Ok alla guardiania esterna

172
In foto il Real Bosco di Capodimonte

Riapre domani il Real Bosco di Capodimonte. La decisione al termine di una riunione in prefettura a Napoli a cui hanno partecipato il direttore Sylvain Bellenger, Alessandro Benzia per il Mibact ed i sindacati. All’incontro con il prefetto Marco Valentini Cgil Fp Cisl Fp e Uil Pa hanno ribadito la posizione di contrarietà alla chiusura e hanno richiamato quanto già espresso nella contrattazione del 15 maggio scorso. La sintesi del confronto si è concretizzata nella realizzazione di un programma di tre mesi monitorato attraverso l’istituzione di un tavolo tecnico permanente. Sulla questione che ha tenuto banco nei giorni scorsi e che aveva portato alla chiusura del bosco, quella cioè delle guardie giurate richieste da Bellenger ma che scontenta i sindacati, si è trovato un accordo: con il benestare di Cgil Fp Cisl Fp e Uil Pa, si è deciso di ricorrere alla guardiania esterna per almeno un mese per poi valutare ulteriormente la situazione.