Napoli, donna colta da malore nei decumani: Borrelli chiede il presidio del 118

40
in foto Francesco Emilio Borrelli

“Anche sabato si è sfiorata la tragedia nella zona dei decumani dove esattamente in via San Biagio dei librai una signora è stata vittima di un arresto cardiaco. Sono intervenute due ambulanze del servizio 118 che sono riuscite a farsi largo la gente intervenendo tempestivamente. La signora 51enne è stata ricoverata al Pronto Soccorso del Cardarelli dove è stata stabilizzata per poi essere trasferita al Monaldi dove si trova attualmente. Ha ringraziato le persone che si sono attivate per chiamare l’ambulanza e il servizio del 118 che è giunto in pochi minuti”. Lo fa sapere il il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità. “Una situazione potenzialmente critica, quella della sicurezza di decine di migliaia di cittadini e turisti che affolleranno i decumani nei prossimi giorni, in occasione delle festività natalizie. Ritengo importante accogliere la richiesta inoltrata all’Asl Napoli 1 dal direttore del Servizio del 118, Giuseppe Galano, affinché, a partire dal 1 dicembre, sia prevista la presenza di un presidio fisso proprio in quell’area con personale pronto a intervenire a piedi. Ritengo altresì – conclude Borrelli – fondamentale che in alcuni punti strategici gli esercenti di quell’area si dotino di defibrillatore e formino il proprio personale per intervenire in caso di emergenza”.