Napoli, è guerra ai parcheggiatori abusivi: oltre 200 provvedimenti in 3 mesi

33

Emissione di 190 ordini di allontanamento e di 71 provvedimenti del questore di divieto di accesso alle aree urbane (Dacur) e denuncia di 146 persone già destinatarie di provvedimenti di divieto di accesso alle aree urbane. E’ il bilancio dell’azione di contrasto della Questura di Napoli al fenomeno dei parcheggiatori abusivi nei mesi di settembre, ottobre e novembre. Sono stati irrogati, fa sapere la Polizia, 3 avvisi orali a persone che esercitano l’attività abusiva di parcheggiatore ed inoltrate quattro proposte di applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nei confronti di persone dedite all’attività di parcheggiatore abusivo nelle zone di Piazza Matteotti, via Filzi e via Cesare Battisti, nella zona ospedaliera (in particolare ospedale Cardarelli) ed in quella di Chiaia che, “per la reiterata condotta e i precedenti penali, risultano particolarmente pericolosi per la pubblica sicurezza”. La Questura ricorda che “quella di parcheggiatore abusivo è un’attivita’ illegale, e si consiglia dunque a tutti gli automobilisti di segnalarla alle forze dell’ordine senza aderire a richieste di denaro non dovuto”.