Napoli, entra in Questura con ordigno in zaino

57

Roma, 15 set. (AdnKronos) – Un uomo di nazionalità ucraina, richiedente asilo, è stato fermato in questura a Napoli dopo essere entrato nei locali dell’Ufficio Immigrazione con uno zaino contenente un ordigno. Si trattava di un proiettile da mortaio che, precisano fonti qualificate all’AdnKronos, non poteva esplodere.