Napoli, Ferrara lascia in anticipo la presidenza del Tribunale. Mi hanno lasciato solo

182
Ettore Ferrara

Ettore Ferrara lascia la presidenza del Tribunale di Napoli per andare in pensione. A confermarlo è lui stesso in un’intervista al Mattino con il giornalista Gigi Di Fiore. Tra le ragioni della sua scelta “anticipata di due anni rispetto alla scadenza prevista”, “la crescente sensazione di solitudine sulle decisioni che ho dovuto prendere». La decisione di andar via (tra due mesi) è maturata, spiega ancora il giudice, all’indomani “della riforma che ha abbassato di due anni l’età della pensione per i magistrati, quando è andato via il procuratore Colangelo da Napoli. Si attuava, nella magistratura, un disegno di rottamazione generazionale in chiave di rinnovamento”. Ferrara, dopo aver ricordato come, “negli ultimi anni, ogni intervento riformatore nel sistema giudiziario sia stato attuato senza la necessaria gradualità». dice di aver registrato “abbandono e disinteresse rispetto a denunce di problemi che pure ho sollevato con equilibrio, anche se con decisione».