Napoli, gestione straordinaria e interdittiva antimafia per Esperia Spa

166
in foto Carmela Pagano Prefetto di Napoli

La prefetta di Napoli, Carmela Pagano, in stretto raccordo con il presidente dell’Anac Raffaele Cantone, ha disposto, ai sensi dell’art. 32 comma 10 della legge n. 114/2014, la “straordinaria e temporanea gestione della società Esperia Spa”, oggetto di interdittiva antimafia, che ha in affidamento il servizio pulizia e sanificazione relativo ai contratti stipulati con la Città metropolitana di Venezia, l’Azienda sanitaria locale Napoli 1 Centro, l’Azienda sanitaria provinciale di Trapani e la società a partecipazione pubblica ‘Acque del Chiampo Spa’. Contestualmente la prefetta ha nominato tre amministratori straordinari fino al 31 maggio 2019.