Napoli dona giochi ai bimbi poveri: al Trianon torna l’appuntamento promosso dalla Gioventù cattolica

55

Al Teatro del Popolo Trianon Viviani torna la ventunesima edizione dell’appuntamento organizzato dall’Associazione Gioventù Cattolica che raccoglie giocattoli nuovi da regalare ai bambini meno fortunati. Fino al 10 gennaio si possono donare i giochi presso i punti raccolta allestiti in città: Assogioca, in Piazza sant’Eligio, 3 dalle 10 alle 19; Ludoteca Annalisa Durante in Via Forcella 5, orari 15-19; Shekinà in via San Gennaro ad Antignano, 82 dalle 17 alle 19; Centro Didattico Pignatelli in via G. Ninni 19 a Montesanto, orari 15-19. L’appuntamento solidale organizzato dall’Associazione Gioventù Cattolica Asso.Gio.Ca presieduta da Gianfranco Wurzburger, sarà in programma fino a giovedì 10 gennaio a Napoli alle 18.30 al Teatro Trianon. Da 21 anni i volontari di Asso.Gio.Ca. raccolgono giocattoli nuovi da donare ai bambini più sfortunati durante l’evento che quest’anno si svolgerà per la prima volta nel ”teatro del popolo”, la struttura pubblica di Forcella – diretta da Nino D’Angelo – volta alla crescita culturale e sociale del territorio. L’appuntamento, condotto da Simonetta de Chiara Ruffo e Gabriele Blair gode del patrocinio del Ministero della Difesa, del Comune di Napoli e della Regione Campania e si svolge in collaborazione con l’Associazione Annalisa Durante, presieduta da Pino Perna. Tra gli ospiti della serata anche Teresa Armato, Vicepresidente Scabec e Lucia Fortini, Assessore regionale alle Politiche Sociali e all’Istruzione. Saranno presenti con tanti giocattoli anche l’Eav che ha organizzato una raccolta tra i suoi dipendenti, il Club Inner Wheel Napoli Ovest e il Club Kiwanis Terra Felix – aderente all’organizzazione mondiale di volontari Kiwanis International il cui motto è “Serving the Children of the world” – con giocattoli ed arance.