Napoli, giunta approva rendiconto 2020 e bilancio 2021/2023: disavanzo ridotto di 150 mln

20
in foto Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli

La giunta comunale di Napoli ha approvato il rendiconto di gestione relativo all’esercizio 2020 e il bilancio di previsione 2021-2023 unitamente alla salvaguardia degli equilibri di bilancio. “Nonostante la crisi sanitaria, sociale ed economica che ha stravolto la programmazione e gestione finanziaria di tutti gli enti locali”, il Comune di Napoli – secondo quanto riferisce una nota – “riesce a ridurre di circa 150 milioni il proprio Disavanzo di amministrazione. Tale risultato va sottolineato perché raggiunto in un momento di grandi complessità economiche e sociali considerando le difficoltà connesse al recupero dell’evasione dei tributi e la dismissione del patrimonio, attività che hanno risentito degli effetti della pandemia e che non hanno potuto trovare la piena espressione rispetto al percorso che il Comune aveva intrapreso e che iniziava a dare i suoi risultati”.