Napoli, il Mafia tour scompare dai siti di Airbnb e TripAdvisor

69

Il Mafia tour di Napoli è stato cancellato dalle «esperienze» di Airbnb ed è stato trasformato in Napoli Tour di Tripdvisor. Gli organizzatori del giro turistico nei luoghi della camorra hanno reagito alle forti polemiche che si erano sollevate ieri a Napoli per il tour proposto ai turisti a 25 euro. Su Airbnb – come riferito da organi di stampa – il tour è stato eliminato, mentre su Tripadvisor si propone ora un «Napoli tour» che viene ancora definito un tour mafioso ma si spiega nella descrizione: «Non sarà nient’altro che una spiegazione di come era la mafia e com’è oggi. Le cose sono cambiate ed è diventata una città turistiche che offre molte opportunità a tutti i giovani che una volta nn riuscivano a trovare un lavoro e che ora possono lavorare nel settore del turismo». Il tour era stato aspramente criticato dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e oggi Flavia Sorrentino, responsabili dello sportello dell’amministrazione partenopea «Difendi la città» esulta: «Airbnb – scrive su Facebook – ha cancellato il “Mafiatour” che promuoveva un percorso guidato per i visitatori di Napoli nei luoghi della criminalità organizzata. Con lo Sportello ‘Difendi la città’, appena ricevute le segnalazioni dei cittadini napoletani, abbiamo chiesto ed ottenuto immediata rimozione dell’annuncio sul sito. La camorra è una montagna di merda, non un’attrazione turistica. Napoli non abbassa la testa».