Napoli, il ministro Mara Carfagna: Soluzione in vista per i debiti della città

111
in foto Mara Carfagna

“Il Governo si sta occupando di Napoli ma più in generale di tutti i Comuni con i conti a rischio e con conti che rendono difficile l’erogazione di servizi fondamentali ai cittadini. Si sta studiando una soluzione per le città più esposte e Napoli è la più esposta”. Lo dice il ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno Mara Carfagna, intervenendo in video collegamento alla terza edizione di “Top500 Campania” organizzato a Napoli da Pwc. Secondo Carfagna la soluzione all’enorme debito accumulato dalla città di Napoli e da altri Comuni va comunque legata a un ravvedimento delle amministrazioni. “Imponendo ai Comuni di fare il proprio dovere – spiega il ministro – come la riscossione dei tributi, la gestione del patrimonio immobiliare e la razionalizzazione delle società partecipate”. “Il Governo è consapevole della delicatezza della situazione – aggiunge Carfagna – e sono abbastanza ottimista. In tempi brevi, in sede di Bilancio si arriverà a una soluzione che sia anche sostenibile. Non possiamo scaricare il peso di situazioni così importanti sulle spalle dei contribuenti e delle nuove generazioni”.