Napoli, intitolate a Troisi le scale di “Scusate il ritardo”

16

A 20 anni dalla scomparsa, un pezzo di Napoli porterà per sempre il nome di Massimo Troisi. Dopo aver lanciato l’idea di intitolare al grande regista ed attore le scale Napoli, dove furono girate le celebri scene del film ‘Scusate il ritardo’ in cui recitava con Lello Arena, l’associazione NapoliEvviva si è fatta promotrice di una raccolta firme, consegnando alla commissione toponomastica del Comune di Napoli 1.500 firme di cittadini a sostegno dell’iniziativa lo scorso 17 febbraio. A tempo di record è arrivato è arrivato il parere positivo della commissione all’intitolazione delle scale di piazza Beneventano a Massimo Troisi ed oggi il percorso arriva a conclusione. “Ma non vogliamo fermarci qui – annuncia l’associazione -. Dobbiamo ringraziare i tantissimi cittadini che hanno sostenuto questa iniziativa, soprattutto l’associazione ‘Uècap – Risveglio cittadino’, che grazie ai suoi tanti volontari è stata fondamentale per la raccolta delle firme e per il raggiungimento di questo obiettivo e l’Amministrazione Comune che ha subito raccolto la nostra proposta“.
Non ci fermeremo – spiega la presidente dell’associazione, Laura Cozzolino -. L’idea, sin dal primo momento è stata quella di rendere quella piazza uno spazio accogliente, strappandolo all’anonimato, abbellendo i giardinetti e i muri circostanti con murales, sull’esempio di quanto è stato fatto già in tanti luoghi della città. Vogliamo fare rete con altre associazioni e collaborare con l’amministrazione comunale per rendere quel luogo vivo in memoria di Massimo, organizzando iniziative, mostre, spettacoli, per dare voce e spazio anche ai tanti giovani artisti napoletani. Insomma, vogliamo coinvolgere tutti coloro che vogliono mantenere vivo il ricordo di Massimo in nome dell’arte, della cultura e dell’amore per la nostra città“. 

Fonte foto Omninapoli