Napoli, nel 2020 al via piano di riqualificazione delle strade

123

In diretta su Radio CRC, Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha fatto il punto sui cantieri nella città: “I programmi nell’area di Capodichino ci sono ancora, ma i tempi si sono inevitabilmente allungati. Si è già fatta la gara, mancano solamente i fondi. Gennaio 2020 sarà il mese in cui inizieremo i lavori. Ci saranno novità importanti con l’arrivo del nuovo anno. Eviteremo di aprire cantieri strategici vicino Natale. Posso rassicurare tutti che tutte le strade maggiormente dissestate, negli anni 20-21, verranno riparate. Vogliamo finalmente comprendere che il senso di civiltà deve appartenere quasi a tutti per fare un salto di qualità? Si è fatto tanto per questa città in questi anni, cerchiamo un po’ tutti di renderci conto che dobbiamo metterci il massimo. Corso Umberto è una delle aree in cui esistono i miglior progetti di riqualificazione. Io faccio il sindaco h24, se facesse le stesse domande a qualche altro sindaco non saprebbe tutte queste cose sulla città che amministra”. E sui rifiuti e la pulizia delle strade ha aggiunto: “Sono insoddisfatto; ho messo in campo delle azioni finalizzate al miglioramento. Tra qualche ora il termovalorizzatore riprenderà la sua funzione e nessuno si è accorto delle difficoltà avute, nonostante quello che dicessero i giornali. Possiamo fare di più, ma abbiamo bisogno anche della collaborazione dei cittadini. Stiamo facendo tantissime multe e abbiamo scoperto cose davvero squallide”.