Napoli nel cinema, Pappi Corsicato al Museo Capodimonte

45

di Emilia Ferrara

Domani, Giovedì 29 novembre alle 20, prosegue la rassegna Napoli nel cinema proiezione gratuita del film “Libera” di Pappi Corsicato con Iaia Forte, Vincenzo Peluso, Ninni Bruschetta, Manrico Gommarota, Pino Calabrese. Alla proiezione sarà presente il regista Pappi Corsicato.
La rassegna realizzata grazie al sostegno della Regione Campania, è organizzata dalla vulcanica Marialuisa Firpo per la Stellafilm, “Libera” è il film d’esordio di Pappi Corsicato, allora assistente di Almodovar in Légami. Corsicato approda al cinema con una commedia sulla sua Napoli. Il film, diviso in tre episodi, racconta in chiave di melodramma rovesciato disagi, situazioni e controindicazioni della città. Aurora, Carmela e Libera, sono le protagoniste che danno il nome ai tre episodi. Il dramma di Aurora, lasciata dal marito che fugge con l’amante, ma il destino le riserva una sorpresa. Carmela è un’infermiera con un figlio omosessuale. Il ragazzo scoprirà con un colpo di scena una notizia incredibile sulla madre. Libera ha una rivendita di giornali e un marito pigrissimo. Quando scopre di essere tradita non si perde d’animo. Compra una videocamera e… diventa ricchissima.
Come consuetudine, prima del film, un drink di benvenuto e dalla degustazione dei cioccolatini Nerovesuvio di Caterina Gambardella.
Prossimo appuntamento giovedì 27 dicembre 2018 (ore 20,00) con il film “Fermo con le mani” di Gero Zambuto (Italia 1937 / durata 77 minuti / commedia) con Totò, Franco Coop, Oreste Bilancia, Cesare Polacco, Erzsi Paal, Tina Pica, Miranda Bonansea, Erminio D’Oliva, Nicola Maldacea, Giuseppe Pierozzi, Guglielmo Sinaz, Alfredo Martinelli, Lena Bellocchio, Ivonne Sandner, Gero Zambuto.