Napoli, paura nella notte: due lievi scosse nell’area Flegrea

15

Ieri sera due scosse di terremoto in sequenza hanno fatto tremare la zona Flegrea, in provincia di Napoli. Entrambe hanno avuto l’epicentro nei pressi della Solfatara (Pozzuoli). La prima scossa di magnitudo 2.5 della scala Ritcher, avvertita alle ore 23,36, è stata accompagnata da un boato. La seconda alle ore 23,39 di magnitudo 1.4 della scala Ritcher e ad una profondità di circa 4 chilometri. Il primo evento tellurico è stato avvertito in tutta la zona flegrea da Pozzuoli ad Arco Felice, Lucrino, Rione Toiano, Monterusciello e Quarto e anche nella zona di Bagnoli e Fuorigrotta. La gente è scesa per strada soprattutto nella zona alta di Pozzuoli dove c’è stato l’epicentro. Non si segnalano danni a persone e cose.