Napoli, Polizia sequestra giocattoli nocivi nei negozi cinesi

28

Gli agenti della U.O. Tutela emergenze sociali e minori della polizia municipale di Napoli, nel corso di ispezioni nella zona di Gianturco, hanno sequestrato, in due negozi gestiti da cittadini cinesi, peluche, giocattoli e materiale elettronico per un totale di circa 500 pezzi in vendita in occasione della festività della Befana. In via Foria hanno sorpreso due minori di 12 e 15 anni a vendere calze per la Befana su una bancarella improvvisata. Il materiale, circa 50 calze, è stato sequestrato e i due ragazzini sono stati identificati e affidati ai genitori che, informati dei fatti, sono stati diffidati a osservare una maggiore vigilanza sui propri figli.