Napoli, proposta de Magistris: il Comune acquisisca il Monte di Pietà

53

“Il Monte di Pietà è da considerare un bene comune. Avanzo pubblicamente la proposta dell’acquisizione al patrimonio del Comune di Napoli come bene comune”. Questa la proposta del sindaco di Napoli Luigi de Magistris per impedire la svendita del patrimonio immobiliare dell’ex Banco di Napoli. “Chiedo alla Sovrintendenza – dice il primo cittadino partenopeo – di attuare il vincolo come bene di alto valore monumentale, architettonico e storico della città, e mi farò promotore di un incontro con il ministro Franceschini perché le istituzioni pubbliche possano preservare questo bene alla città. Inoltre – conclude – parteciperemo come amministrazione all’iniziativa popolare prevista il 26 aprile”.