Napoli, quasi 10 milioni di euro per la manutenzione delle strade

65

Sono due gli “Accordi Quadro” per interventi di manutenzione dei tratti stradali della rete viaria metropolitana di Napoli. Sono stati, infatti, sottoscritti i contratti che affidano alla ditta vincitrice della gara i lavori di manutenzione di due importanti aree della rete stradale di pertinenza della Citta’ Metropolitana di Napoli. Il valore massimo per le opere e’ stimato, per ciascuno degli “Accordo”, in 4.995.000,00 euro. La validita’ dei contratti e’ di tre anni. Per il primo intervento le arterie interessate sono: Gruppo Pompei/Torre Annunziata/Castellammare: SP6, SP187, SP252, SP317, SP329, SP377, SP52a, SP532; Gruppo S.Antonio Abate/Casola/Lettere: SP103, SP14, SP16, SP160, SP296, SP368, Gruppo Agerolina SP430, SP443-01, SP446, SP461; : SP152, SP153, SP157, SP161, SP179, SP271, SP290, SP313, ex SS 366-01, SP447. Gruppo Vesuvio: SP156. Gruppo Faito e Sorrentino: SP7, ex SS 269. Gruppo di Patria, Arco Felice, Cassano, Ripuaria, Miliscola, Capri e Volla. Il secondo intervento, invece, comprende le strade ricadenti nei Comuni di Saviano, Scisciano, S.Vitaliano, Marigliano, Mariglianella, Brusciano, Castello di Cisterna, Somma Vesuviana, Nola, Camposano, Cimitile, Comiziano e Cicciano. Le strade interessate costituiscono la rete secondaria dei collegamenti da e per i centri abitati con gli assi stradali di grande comunicazione, autostrade ed extraurbane principali, oltre a garantire i collegamenti locali. Gli interventi previsti sono: rifacimento di pavimentazione stradale; la risagomatura della strada; il rifacimento della segnaletica; il ripristino o la sostituzione delle barriere; il rifacimento dei giunti; la pulizia dei cigli; la bonifica dai rifiuti; la iparazione di parapetti, muretti e marciapiedi; la sostituzione di corpi illuminanti non funzionanti; la sostituzione/integrazione di chiusini e caditoie; il taglio di alberi e/o rami pericolosi e la potatura straordinaria di alberi anche di alto fusto.