Napoli, riaperto il parcheggio di via Mancini

85

Questa mattina ha riaperto al pubblico dopo un intervento di ampliamento e riqualificazione, il parcheggio comunale di P.za Mancini (P.za Garibaldi). Alla cerimonia di apertura con l’Amministratore Unico ANM Nicola Pascale è intervenuto l’Assessore alla Mobilità e Infrastrutture del Comune di Napoli Mario Calabrese e il Presidente della IV Municipalità Giampiero Perrella. Il parcheggio è affidato alla gestione dell’Azienda Napoletana Mobilità che ha curato l’intero progetto e la direzione dei lavori per un recupero funzionale che ha ridisegnato e ampliato l’area preesistente che da oggi sarà custodita e videosorvegliata H24. L’intervento ha potenziato la capacità di sosta del parcheggio che si sviluppa ora su una superficie complessiva di 1550 mq: ospita 60 posti auto, 30 per le moto, 8 riservati ai taxi (esterni immediatamente adiacenti l’area) e funziona sia come parcheggio di destinazione sia di interscambio con la vicina stazione Centrale, il capolinea bus e linee metropolitane M1 e M2. “Abbiamo realizzato in tempi brevissimi il progetto di riqualificazione e ampliamento dell’area di parcheggio di piazza Mancini – spiega l’Assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti  Mario Calabrese. Si tratta di un intervento finalizzato a restituire maggiore vivibilità all’area e a incrementare l’offerta di sosta in prossimità del centro storico che sta in questi anni  rafforzando la forte vocazione pedonale. Nel contempo proseguono i lavori di riqualificazione di via San Giovanni a Carbonara,  dell’area di Porta Capuana e dell’area di piazza Mercato”. “Per la realizzazione di questo intervento l’azienda ha fatto un investimento contenuto che contiamo di recuperare molto rapidamente considerata la centralità dell’area di  parcheggio – aggiunge Nicola Pascale, Amministratore Unico dell’Azienda Napoletana mobilità. L’uso delle tecnologie telematiche, sistemi di video sorveglianza e di lettura delle targhe, di cui abbiamo dotato l’area ci consentirà non solo di garantirne la sicurezza ma anche di migliorare i servizi che forniamo ai nostri utenti”. Insieme al sistema di videosorveglianza di nuova generazione anche un sistema di automazione per il controllo di accesso e uscita delle vetture con cassa automatica bar-code presso cui il pagamento può essere eseguito con bancomat, carte di credito e moneta contante di tutti i tagli. Il parcheggio è custodito giorno e notte da personale ANM, la tariffa è di 3 euro per la prima ora o frazione, di 2,50 euro per le successive. La tariffa per i motocicli è invece di 1 euro per ogni ora o frazione. Sono inoltre previste forme di abbonamento mensile per diverse fasce orarie, anche h24. Per tutte le altre info di dettaglio www.anm.it; profili facebook e twitter ANM.