Napoli, rubato Rolex all’ex presidente di Confindustria Antonio D’Amato

417
In foto Antonio D'Amato

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando stanno indagando per risalire agli autori dello scippo di un Rolex dal valore di oltre 25mila euro avvenuto domenica scorsa a Napoli, in corso Vittorio Emanuele. Vittima dello scippo è l’ex presidente di Confindustria, Antonio D’Amato, alla guida della sua auto quando i rapinatori si sono affiancati minacciandolo con una pistola. Gli investigatori valutano la possibilità di utilizzare le immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza presenti nella zona, dove insistono diversi alberghi anche di lusso. Subito dopo la rapina, D’Amato si è recato al Commissariato San Ferdinando per denunciare quanto avvenuto. I rapinatori, secondo quanto ricostruito, sarebbero due, fuggiti subito dopo a bordo di uno scooter e facendo perdere le loro tracce.