Napoli, sgomberata l’area della Marinella: via la baraccopoli

78

Sgombero dell’area della Marinella, a Napoli, dove era presente una baraccopoli. Si tratta di una area attualmente abbandonata e in stato di degrado, dove dovrà sorgere un parco verde. Stamani sono iniziate le attività di sgombero, in vista dell’apertura del cantiere. “Noi, come Comune, ovviamente siamo estranei ad attività di questo tipo – dice Luigi de Magistris, sindaco di Napoli – siamo invece coinvolti nel dare accoglienza a chi è in difficolta’”. “Lo facciamo anche quando non sono vertenze nostre – aggiunge – come gli immigrati che si trovano nella zona di cantiere di via Vespucci, via duca degli Abruzzi e parco della Marinella, dove devono cominciare lavori, sia per la questione dell’edificio di proprietà della curia in Piazza Miraglia. Su questo cerchiamo sempre di dare il massimo perchè questa è una città che ha un volto umano”. “Non credo che si tratti di uno sgombero – conclude – ma che sia una iniziativa presa come attività propedeutica all’inizio dei lavori di un cantiere, immagino, perchè non sono informato nel dettaglio”.