Napoli, sicurezza delle scuole: via libera alle verifiche dei solai di 150 istituti cittadini

127
in foto Annamaria Palmieri, assessore alla Scuola del Comune di Napoli

La Giunta comunale di Napoli ha approvato, su proposta dell’assessore all’Istruzione Annamaria Palmieri, gli interventi in linea tecnica ed economica volti alle verifiche dei solai e delle controsoffittature di 150 plessi scolastici, finanziati a seguito di apposito bando con fondi del Miur. Il servizio tecnico del Comune che ha partecipato al bando, procederà alla suddivisione dei fondi alle diverse Municipalità attraverso 15 raggruppamenti suddivisi per aree omogenee. Il contributo complessivo del Miur ammonta ad un milione di euro ma va suddiviso in lotti che andranno affidati a ditte specializzate, già selezionate con avviso pubblico, entro fine anno. “Ad ulteriore dimostrazione dell’impegno dell’amministrazione per la sicurezza delle scuole – spiega l’assessore – questo finanziamento, come gli altri finora assicurati da Patto per Napoli, va in direzione di un’ analisi conoscitiva ancor più approfondita che deve rassicurare le comunità scolastiche. Napoli, collocandosi bene tra i Comuni italiani, si è assicurata una buona quota delle risorse disponibili (un milione di euro sui 40 mln totali) perché nessuna opportunità va sprecata per tutelare i bambini. Nel contempo lavoriamo per i nuovi Cpi, per diverse ristrutturazioni e per la vulnerabilità sismica. Devo ringraziare il grande infaticabile impegno dei servizi tecnici centrali e municipali che fanno squadra per il bene delle scuole”.