Napoli, sommersa da formiche: nuova ispezione in ospedale. Controlli nei bar e nelle mense

20
L'ingresso dell'ospedale San Giovanni Bosco

Nuova ispezione dei carabinieri, stamattina, nell’ospedale San Giovanni Bosco nell’ambito delle indagini della Procura della Repubblica partenopea (VI Sezione) sulla vicenda dell’anziana paziente dello Sri Lanka intubata e allettata, presa letteralmente d’assalto, sabato scorso, dalle formiche. I militari, questa volta di più reparti, non punteranno l’attenzione sugli aspetti sanitari. Gli accertamenti riguarderanno, infatti, i servizi (bar, mensa e altri della stessa tipologia). I carabinieri si sono presentati nel nosocomio napoletano intorno alle 7.