Napoli, sosta sulle strisce blu e accesso alle ztl: quali agevolazioni nel 2021 per le auto elettriche e ibride

53

Prorogate per tutto il 2021 le agevolazioni per la sosta su strisce blu e per l’accesso alle ztl cittadine alle auto elettriche ed ibride. Grande novità rispetto allo scorso anno: le agevolazioni sono estese anche alle auto non immatricolate a Napoli e nella provincia di Napoli”. Lo annuncia il vicesindaco e assessore ai Trasporti del Comune di Napoli Enrico Panini. Il Comune di Napoli, con delibera a firma del vicesindaco Panini, dell’assessore all’Ambiente Raffaele del Giudice e dell’assessore alla Mobilità sostenibile Alessandra Clemente, ha rinnovato fino al 31 dicembre 2021 le agevolazioni per la sosta negli stalli a pagamento e per l’accesso alle ztl cittadine alle auto elettriche e ibride, indipendentemente dal luogo di immatricolazione delle vetture che, rispetto allo scorso anno, possono anche non essere registrate nella provincia di Napoli. L’atto deliberativo, in particolare, consente alle auto elettriche ed ibride di circolare per tutto il 2021 nelle ztl cittadine previo rilascio di un’autorizzazione da parte di Anm al costo di 10 euro all’anno. La richiesta del permesso va effettuata presso lo sportello di via Giambattista Marino 1 (sede direzionale Anm) su appuntamento che va prenotato al numero 081.7632191, oppure a mezzo mail all’indirizzo di posta elettronica: infoautorizzazioni@anm.it. In merito alla sosta negli stalli a pagamento, le auto esclusivamente elettriche potranno sostare gratuitamente su tutte le strisce blu cittadine, escluse quelle a rotazione (segnalate da apposita cartellonistica), pagando ad Anm solo il costo del rilascio dell’autorizzazione di 10 euro all’anno.Per le auto ibride, invece, sono previste delle agevolazioni in base al reddito. Queste potranno parcheggiare nelle strisce blu di tutto il territorio cittadino (ad esclusione delle aree a rotazione) previa sottoscrizione di un abbonamento annuale il cui costo è commisurato all’Isee, come evidenziato nella tabella allegata in delibera: da 0 a 5mila euro, 0; da 5001 a 16.750 euro, 50 euro; da 16.751 a 25.750 euro, 100 euro; oltre 25.751 euro, 150 euro. Per chi non presenta il certificato Isee e per le aziende (persone giuridiche) è prevista la tariffa annua di 150 euro. Sia per le auto elettriche che per quelle ibride il rilascio dell’autorizzazione prevede un costo di 10 euro. Le auto ibride, infine, potranno effettuare il pagamento della sosta a consumo con l’app Tap&Park con un risparmio del 50% della tariffa oraria.