Napoli Teatro Festival
Si dimette De Fusco

53

Luca De Fusco si è dimesso dal Napoli Teatro Festival Italia dove era direttore artistico da quattro anni. “E’ dal giorno della proclamazione dello Luca De Fusco si è dimesso dal Napoli Teatro Festival Italia dove era direttore artistico da quattro anni. “E’ dal giorno della proclamazione dello Stabile di Napoli come Teatro Nazionale che ho in animo di separare il mio destino da quello del promosso teatro nazionale. La mia grande sconfitta – ha voluto sottolineare in una lettera scritta da Parigi – è quella di non essere riuscito a ottenere la fusione di Stabile e Festival che avrebbe innestato un circolo virtuoso formidabile. E nella direzione della fusione avevo accettato il doppio incarico. In questo senso citavo il Piccolo di Milano, come esempio positivo. A Napoli siamo stati all’altezza del Nazionale, ma non siamo ancora all’altezza dell’Europa“. Con l’aumento dei finanziamenti ministeriali il Mercadante si affrancherà quindi dal gemellaggio di fatto con il festival. “Il Mercadante produrrà molti, ma molti spettacoli in più del vecchio Stabile e questi spettacoli vanno seguiti, amati, curati giorno per giorno – scrive de Fusco, spiegando l’impossibilità di assolvere ai due incarichi nel nuovo scenario e ricordando i successi della sua doppia gestione -. Qualcuno nel 2011 si chiese come avrei potuto assolvere a due incarichi così impegnativi. Dopo quattro anni il Festival ha registrato grandi successi, grandi presenze mediatiche, tassi di occupazione da record. Il Mercadante ha raddoppiato i suoi abbonati“.