Napoli, Venanzoni (Pd): Rimpasto, un manuale Cencelli per calcoli elettorali

21

Secondo Diego Venanzoni, consigliere comunale di Napoli del Pd, il sindaco de Magistris “per il rimpasto applica il manuale Cencelli per calcoli elettorali. Assistiamo in queste ore ad un penoso teatrino politico che vede protagonisti ed attori il primo cittadino napoletano, parte della giunta comunale ed interi pezzi del Consiglio Comunale di Napoli. Il Sindaco di Napoli invece di rilanciare l’azione amministrativa di una città alla deriva pensa a ridisegnare lo scenario della sua maggioranza provando ad accontentare un po tutti; parte della sinistra, i dema boys meno spinti, movimenti antagonisti suoi storici fortini elettorali”. “Cosa ci si può aspettare da un Sindaco eternamente candidato oggi alle Europee domani alle regionali, concentrato solo a promuovere il suo brand di Masaniello del terzo millennio? Del resto l’unico dato positivo, quello di una Napoli piena di turisti non può certamente essere ascrivibile ad una pessima azione amministrativa che lascia turisti e cittadini in balia di una città sporca e con un trasporto pubblico inefficiente”, conclude Venanzoni.