Napoli, venerdì sciopero nazionale trasporto pubblico: stop a bus, Metro Linea 1 e funicolari

79

Coinvolge anche Napoli lo Sciopero Nazionale del Trasporto Pubblico di 4 ore proclamato dall’Organizzazione Sindacale Usb fissato per venerdì 17 maggio 2019. A renderlo noto l’Anm. L’eventuale interruzione del servizio sarà gestita a garanzia dei servizi minimi con le seguenti modalità: per le Linee bus lo sciopero è previsto dalle ore 11:00 alle ore 15:00. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. La Metro Linea 1 garantisce l’ultima corsa del mattino da Piscinola alle ore 10.26 e da Garibaldi alle 10.30. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 15.14 e da Garibaldi alle ore 15.54. Per quanto riguarda le Funicolari: ultima corsa del mattino alle ore 10.50. Il servizio riprende con la prima corsa del pomeriggio delle ore 15,20. Le motivazioni alla base dello sciopero riguardano il rinnovo del Contratto collettivo di lavoro e l’aumento dei salari, il diritto allo sciopero, la riduzione dell’orario di lavoro, contro le privatizzazioni del settore e la precarietà. In occasione dell’ultimo sciopero Tpl di 4 ore di venerdì 8 marzo, proclamato dalle sigle sindacali Faisa Confail, Usb e Orsa e dello Sciopero nazionale di 24 ore proclamato dalla sigla Usb, l’adesione allo sciopero per la Linea 1 metropolitana è stata del 7% mentre per le Funicolari del 33%, con la sospensione parziale del servizio. In superficie ha circolato circa il 70% dei mezzi programmati con un’adesione complessiva del personale in servizio allo sciopero pari al 24,39%.