Napoli, via libera allo studio di fattibilità per Corso Umberto

292

La Giunta comunale di Napoli fa scattare il semaforo verde allo studio di fattibilità per la riqualificazione di corso Umberto. Il progetto punta ad adeguare la mobilità pedonale della zona, che ha forte vocazione commerciale, e tiene conto della presenza di varie sedi Universitarie e delle stazioni “Garibaldi” e “Università” della linea metropolitana 1. Il monitoraggio della mobilità ciclistica in città, effettuato nell’ambito dello “European Cycling Challenge 2015” ha evidenziato che la tratta compresa tra l’ Università degli Studi e la Stazione centrale, è la tratta stradale più utilizzata per gli spostamenti in bicicletta. In attesa della realizzazione della stazione “Duomo” della linea metropolitana 1, lo studio di fattibilità sulla riqualificazione di Corso Umberto prevede aree di sosta per gli utenti generici, i diversamente abili e per il carico e scarico delle merci. Il limite di velocità viene confermato a 30 km. E’ prevista l’ eliminazione dell’ attuale spartitraffico, che sarà sostituito da un cordolo, e la realizzazione di una pista ciclabile.