Napoli, visita privata per il presidente dell’Albania

61
in foto Ilir Meta, presidente della Repubblica di Albania

Visita privata a Palazzo San Giacomo di Ilir Meta, presidente della Repubblica di Albania in Italia in questi giorni. Il sindaco, Luigi de Magistris, lo ha ricevuto nello studio al secondo piano del Palazzo comunale intrattenendosi con il Capo di Stato albanese “in un lungo e cordiale colloquio, nel corso del quale entrambi hanno sottolineato i vincoli di amicizia e vicinanza tra la nostra città ed il popolo albanese”, come scritto in una nota. Meta e de Magistris hanno auspicato “di rendere ancor più intensi e proficui i rapporti tra Napoli e l’Albania sia in termini di rafforzamento del trasporto aereo e marittimo sia soprattutto nei campi commerciali culturali e di sviluppo”. Il Presidente Meta ha quindi invitato ufficialmente entro l’anno il aindaco de Magistris a visitare il Paese delle Aquile dove un convegno internazionale sul turismo è in programma a novembre. Il primo cittadino ha accettato “con molto piacere l’invito del Presidente Meta donando al Capo di Stato una gouache ed il gagliardetto della Città”. Meta ha “molto apprezzato” ricambiando con il dono di una riproduzione artistica dell’elmo di Scanderbeg, con cui fu incoronato Giorgio Castriota Scanderbeg, condottiero e patriota albanese del XV secolo, che il Presidente di Albania ha anche ricordato firmando il libro d’onore del Comune di Napoli. Prima dei saluti un passaggio calcistico quando Meta ha detto a de Magistris che in Albania sono aumentati tantissimo i tifosi azzurri da quando Hysai gioca nel Napoli.