NapoliModaDesign, presentata la seconda edizione: Simona Ventura madrina della kermesse

di Maridì Vicedomini

Presentata all’Hotel Continental di Napoli la seconda edizione di NapoliModaDesign Fil rouge della kermesse che si svolgerà nel capoluogo campano dal 3 al 14 maggio, “LuxuryIdeas”. Ad annunciarlo, nel corso dell’incontro con la stampa, l’ideatore e direttore della manifestazione, Maurizio Martinilello, architetto di respiro nazionale , “Fedeli al nostro slogan “Il design veste la moda”, ha riferito Martiniello, “presentiamo questa nuova stagione della manifestazione sempre più arricchita di nuovi contenuti a partire dai Premi alle Eccellenze Campane assegnati da un prestigioso comitato scientifico a personalità di spicco del nostro territorio come Giulia Molteni, titolare del grande marchio di design, Simona Ventura, madrina della kermesse, Maurizio Aiello, ed ancora , tra coloro che saranno insigniti, figurano Barbara Bertocci, Direttore creativo di Monnalisa, Giovanni De Maio, erede dello storico brand di Ceramiche Francesco De Maio, mentre un Premio Speciale “Totò l’eleganza del genio” verrà rilasciato ad Elena Anticoli de Curtis, nipote di Totò e Presidente dell’Associazione “Antonio de Curtis in arte Totò. A consegnare i Premi ci saranno altrettanto figure di spicco come Veronica Maya, Bianca Imbembo, Viviana Falace, Lorenzo Capobianco. Il “Chiaia District”, ha proseguito Martiniello, “ quartiere simbolo dell’eleganza napoletana, si trasformerà nelle due settimane della manifestazione in un circuito di eventi , mostre installazioni nelle boutique più prestigiose ed happening con la presentazione di aziende internazionali ed eccellenze campane nella moda e nel design, all’interno del “Maggio dei Monumenti” L evento opening della kermesse è fissato per mercoledì 3 maggio e si svolgerà in una location di altissimo prestigio come Villa Pignatelli e vedrà come special guest Simona Ventura, donna di spettacolo e di comunicazione; dress code del gala, il rosso. Per l’occasione Villa Pignatelli, ospiterà a partire dagli esterni ed in ogni sua sala interna, originali installazioni di moda e di design tra cui Mirò, la poltrona disegnata da Maurizio Martiniello, riproposta quest’anno con i tessuti oro e le teche di Damiani che presenterà nuove preziose linee di gioielli tra cui “Margherita”. Spazio anche a “Cutting Edge”, la capsule collection degli allievi del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, progettata e realizzata grazie alla collaborazione tra i professori Francesca Meglio, Marco Petrone, Imma Saggese ed il Corpo Docente del corso di Studio Design per la Moda coordinato da Alessandra Cirafici. Per la moda, figurano “nomi” come il couturier Bruno Caruso ed il maestro Nino Lettieri, la Sartoria Dal Cuore, mentre per l’Haute Couture “Bambino” spicca il brand “Monnalisa”, noto in tutto il mondo. Infine, tra gli eventi da segnalare di NapoliModaDesign 2017, un esclusivo “Aperimoda Design” che si svolgerà in Piazza dei Mariri a partire dalle ore 18 il 12 maggio. Tra le novità di questa edizione, da segnalare anche una esclusiva card che darà diritto a scontistica nei negozi aderenti.