Napolitano migliora: trasferito in reparto

20

Roma, 2 mag. (AdnKronos Salute) – A cinque giorni dall’intervento chirurgico all’aorta superiore – lunedì scorso – il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, è stato trasferito dalla Terapia intensiva cardiochirurgica al reparto di degenza della cardiochirurgia dell’ospedale S. Camillo di Roma, diretto da Francesco Musumeci. Lo riporta il bollettino medico del nosocomio romano.

Il decorso post operatorio – riporta ancora il bollettino – procede regolarmente in relazione alla complessità dell’intervento e all’età del paziente. Il Presidente ha già iniziato il programma di riabilitazione cardio-respiratoria e motoria. E’ autonomo nell’alimentazione e in ottime condizioni neuro-cognitive e psicologiche.