Nasce ad Agerola l’Accademia della gastronomia e del turismo

103
In foto Luca Mascolo, sindaco di Agerola, Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso e dell’Universitas Mercatorum e Heinz Beck, chef tre stelle Michelin e futuro direttore scientifico dell’Accademia

Nasce ad Agerola l’Accademia della gastronomia e del turismo. Presso la Casa comunale, nei giorni scorsi, è stata firmata la concessione d’uso per la gestione e utilizzazione del bene ‘Colonia Montana Principe di Napoli’ quale centro di alta formazione e specializzazione universitaria nei settori della gastronomia e del turismo, in favore dell’Università Telematica Pegaso e dell’Universitas Mercatorum. Alla sigla dell’accordo erano presenti: Luca Mascolo, sindaco di Agerola, Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso e dell’Universitas Mercatorum, Heinz Beck, chef tre stelle Michelin e futuro direttore scientifico dell’Accademia. ”Prima di ogni altra cosa – ha dichiarato il presidente Danilo Iervolino – desidero ringraziare il sindaco Luca Mascolo e tutta l’amministrazione comunale di Agerola per l’entusiasmo e l’impegno che hanno dimostrato in questi mesi di lavoro insieme. L’Accademia che nascerà presso la Colonia Montana Principe di Napoli è frutto di un progetto ambizioso e complesso ma che rappresenterà un ulteriore volano di crescita e di sviluppo economico e sociale per l’intero territorio costiero. Sono certo che da qui a qualche anno la scuola di Agerola si affermerà tra le più accreditate nel panorama dell’enogastronomia mondiale. Tutto ciò grazie anche al prestigioso contributo che apporterà Heinz Beck, riconosciuto tra i migliori chef del mondò’. ”Il lavoro prodotto in silenzio e le ore trascorse a perfezionare le procedure amministrative – ha aggiunto il sindaco Luca Mascolo – testimoniano una forte sinergia con gli Uffici comunali, di cui essere fieri. L’entusiasmo e la capacità di investire sul nostro territorio faranno della scommessa avviata con l’Università Pegaso un’opportunità dalle potenzialità immense. La presenza del grandissimo chef Heinz Beck, nel suo prossimo ruolo di direttore scientifico, è il segno di quanto sia diventata grande Agerola”.