Natale: Qvc, cresce shopping a distanza e online, più comodo e flessibile

20

Roma, 27 nov. (Labitalia) – Cresce lo shopping a distanza, in particolare online, per gli acquisti natalizi, soprattutto perché offre qualità, comodità e flessibilità attraverso un’esperienza unica. E’ quanto emerge da una nuova ricerca condotta da Qvc, retailer mutimediale dello shopping e dell’intrattenimento, che fotografa le abitudini di acquisto in occasione del Natale. La ricerca sullo shopping natalizio, infatti, ha raccolto le opinioni e le percezioni di un campione di clienti Qvc di età compresa fra i 18 e i 74 anni.

Oltre il 65% delle intervistate ha una certa confidenza nel fare acquisti su Internet, si connette con regolarità e trova nell’offerta Qvc la risposta ai propri bisogni e desideri. Grazie ai dati che la piattaforma raccoglie ogni anno attraverso il traffico delle utenti e alle ricerche di mercato, Qvc ha a disposizione un punto di vista privilegiato nel mondo degli acquisti a distanza.

Entrando nello specifico della ‘Christmas Survey’, il 59% dei rispondenti prova un senso di appagamento nel fare regali a se stessa o agli altri: questi sono rappresentati per il 57% dai figli, senza distinzione di genere. Al secondo posto nella classifica degli individui a cui vengono destinati i doni natalizi si trovano i partner (55%), seguiti dai genitori (49%) e dagli amici (48%). La qualità e il prezzo continuano a rappresentare le voci di maggiore incidenza nell’atto d’acquisto, con dati che si assestano fra il 24 e il 25%, rimanendo pressoché invariati rispetto all’anno precedente. Il fattore novità, invece, perde appeal rispetto all’anno scorso.

La ‘Christmas Survey’ dedica una sezione dell’indagine specificatamente all’e-commerce, dimostrando una crescente alfabetizzazione della popolazione femminile italiana nei confronti di questo canale retail. Le utenti che quest’anno utilizzeranno lo shopping online per gli acquisti di Natale rappresentano il 41% del campione coinvolto dalla ricerca, con un incremento dell’8% rispetto all’anno scorso. Nello specifico, la maggior parte di loro (36%) lo farà entro l’Immacolata. Gli irriducibili dell’ultimo minuto, che nel 2017 rappresentavano il 13%, quest’anno raggiungono solo il 7%. Tale dato potrebbe stare a indicare come una maggiore fruibilità del retail in termini di orari, tipica dell’online, consenta alle clienti di pianificare meglio e per tempo i propri acquisti.

Per quanto riguarda le categorie merceologiche più apprezzate per gli acquisti di Natale, continuano a raccogliere i maggiori consensi i prodotti di beauty care e skincare (41%), seguiti dal make up (30%), dai gioielli (26%) e dai piccoli elettrodomestici da cucina (23%). Cresce la moda con una quota del 23% contro il 21% dell’anno passato.

Qvc Italia è una community che conta oltre 2,5 milioni di fan e si alimenta attraverso i canali visibili sul digitale terrestre e tivùsat (canale 32), tivùsat HD (canale 132) su Sky e Sky HD (canale 475), in streaming su www.qvc.it e sulla pagina ufficiale di Facebook www.facebook.com/QvcItalia.