Navigare 2018, ecco le migliori imprese del mare

26

Assegnati gli ANRC Award 2018, i riconoscimenti destinati ai personaggi protagonisti della filiera del mare, in occasione della 31.ma edizione di Navigare al Circolo Posillipo, il salone delle prove nautiche in mare organizzato dall’Associazione Nautica Regionale Campana. I premiati, costruttori d’imbarcazioni, di gozzi e gommoni, di società di servizi e rivenditori, oltre giornalisti, hanno ricevuto una scultura realizzata dal maestro Lello Esposito: un’ancora in acciaio con un cuore in bronzo. La cerimonia, che si è svolta nel salone dei trofei del circolo posillipino, ha visto il presidente dell’ANRC, Gennaro Amato, premiare le aziende e le figure professionali che maggiormente si sono distinte per produzione e servizi nel corso dell’anno 2018. Tra i nove premi consegnati 3 Award sono andati ad aziende produttrici di gozzi, come Apreamare (Cataldo Aprea), per la realizzazione del modello Gozzo 33, premiato anche al salone tedesco di Dussendorf, quale miglior barca dell’anno per la sua categoria; La Baia Nautical (Vincenzo Mangiapia) per la produzione del gozzo Venere 28 Flash, premiato anche a Venezia con il Leone d’Oro e Nautica Tirrenia (Antonio Tiano) per la realizzazione del Viveur 26. Per concludere la categoria costruttori, segmento gommoni, l’Anrc award è andato al cantiere partenopeo Novamares (Emiliano ed Antonio Mercurio) per il modello Nautilus 33. Nella sezione dei servizi sono stati premiati: l’azienda di noleggio Charter Liliano (Salvatore Esposito) e la Pafin Leasebroker (Nicola Iaccarino). Mentre nel ramo rivenditori award a Marine System (Lucia Di Furia). Tra gli invitati anche i giornalisti Angelo Cerulo (Ansa) e Pierpaolo Bellina (Il Gommone) che hanno ricevuto l’ANRC award per l’impegno giornalistico. Al termine della cerimonia Gennaro Amato ha consegnato alla dottoressa Flavia Matrisciano, direttrice della Onlus Santobono-Pausilipon, un assegno in beneficenza per contribuire alla ricerca ed al mantenimento delle cure dei piccoli ammalati. Il presidente dell’ANRC ha poi donato uguale importo a Filippo Smaldone, referente dell’Onlus Missione Effatà. Alla beneficenza ha partecipato anche Salvatore Capuano, titolare di un’ azienda di trasporti nautici, con una donazione privata. Alla serata di gala hanno partecipato anche l’assessore alle politiche Giovanili del Comune di Napoli, Alessandra Clemente e Nicola Marrazzo, presidente della Commisisone alle Attività Produttive della Regione Campania, il console di Serbia avvocato Marcello Lala. L’esposizione nautica resterà aperta sino a domenica 28, con ingresso gratuito al pubblico, e sarà possibile effettuare prove delle imbarcazioni scelte. Sono state oltre mille le prove già effettuate in mare, nei primi sei giorni del Navigare, ma le prenotazioni superano le attese per l’ultimo weekend della manifestzione nautica. “Confidiamo nel tempo buono potendo cosi’ mantenere l’impegno previsto, negli ultimi tre giorni, con molti clienti che hanno prenotato le prove in mare tra venerdi’ e domenica – conferma Gennaro Amato -. Inoltre va ricordato che il Navigare continua, infatti molti contatti si concretizzano poi nelle rispettive aziende dove vengono definiti i contratti di acquisto”.