NetCom Group, formazione e lavoro: siglata l’intesa con Università di Salerno

62

Un accordo quadro tra l’azienda napoletana di ingegneristica NetCom Group Spa e l’Università agli studi di Salerno è stato siglato oggi. L’intesa prevede una collaborazione della società guidata dal ceo, Domenico Lanzo, e l’Ateneo di Salerno con l’obiettivo, sottolinea una nota, di formare gli studenti in azienda con tesi sperimentali in prospettiva di una successiva assunzione post laurea. attività effettuata in ambito ingegneristico e per più dipartimenti dell’Università di Salerno. “È un processo che abbiamo già avviato con altre università – commenta Lanzo – come ad esempio con quella romana di Tor Vergata e che ha portato molti neo laureati poi ad essere assunti in una delle numerose nostre sedi in Italia. Siamo certi che si rivelerà un percorso virtuoso e proficui con l’Università di Salerno, anche in prospettiva delle opportunità che si creeranno nel futuro e a breve termine sua base delle nuove tecnologie”. Stamani la firma dell’accordo nella sede dell’Ateneo tra Domenico Lanzo ed il rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti. E proprio nella stessa università oggi ha avuto inizio il “Fisciano Brain Camp” cui prende parte l’intero staff delle Risorse Umane di NetCom Group. Il convegno che ha aperto la quattro giorni di iniziative, ha come tematica proprio il mondo del lavoro e delle imprese e del ruolo dell’Università attraverso il placement e che produce conoscenza, sapere, competenze e che deve operare sempre più come ponte tra formazione e avvicinamento alla professione lavorativa. Un incontro che vede sempre più ascoltate le esigenze delle stesse imprese che chiedono percorsi di studio con delle curve formative più vicine alle loro esigenze. Questo per permettere di essere più veloci e mirati all’ingresso del mondo del lavoro dando quindi maggiori certezze nell’offerta formativa. Tra gli argomenti anche la necessità di accordi quadro con grandi imprese per la formazione dei tirocinanti presso le aziende, come quello siglato oggi con NetCom. Fisciano Brain Camp, promosso dal Comune di Fisciano in collaborazione con l’Ateneo (Servizio Placement), Vivi Unisa, DLiveMedia e l’Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani. Dal 23 al 26 maggio, al campus di Fisciano, quattro giornate di orientamento al mondo del lavoro, job meeting, workshop ed intrattenimento. Fisciano Brain Camp – si rileva ancora – intende valorizzare il capitale umano del territorio, contribuendo all’incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro, presentando ai giovani le opportunità legate alle nuove professioni e valorizzando idee e progetti imprenditoriali. Fisciano Brain Camp è un’iniziativa dedicata ai giovani del territorio e dell’Università, per scoprire opportunità di lavoro, formazione, ricevere consulenze e orientamento sulla propria futura professionalità.