Nicola Donnarumma presidente di Banca Popolare del Mediterraneo

1179
In foto Nicola Donnarumma

Nicola Donnarumma, avvocato, è il nuovo presidente della Banca Popolare del Mediterraneo. Il consiglio di amministrazione da lui diretto ha l’incarico di redigere un nuovo Piano Industriale triennale che terrà conto degli incrementi dei fondi propri, del repentino mutamento degli scenari di mercato, delle nuove aree di business nell’ambito retail, dell’innalzamento della qualità del credito, dell’efficientamento dei servizi e della formazione continua del personale. Gli altri membri del nuovo cda sono Giovanni Castellano (vice presidente), Donato Ammaturo (consigliere indipendente), Stefano Luise (consigliere indipendente), Fulvio Luise (consigliere indipendente), Raffaele Iervolino (consigliere indipendente), Gennaro Fusco (presidente del Comitato Esecutivo), Claudio Galtelli (vice presidente del Comitato Esecutivo), Michele Nappi (componente il Comitato Esecutivo). Per la prima volta nella sua storia l’istituto bancario campano ha fondato un comitato esecutivo a cui è demandata la gestione ordinaria della Banca.