Niente più auto a combustione dal 2035, c’è il regolamento Ue. Deroga per l’etanolo

39
(Imagoeconomica)

A partire dal 2035 non potranno più essere immatricolate auto o furgoni con motore diesel o benzina. Unica deroga sarà concessa ai mezzi che utilizzeranno carburanti sintetici non inquinanti come, per esempio, l’etanolo. Sono alcuni dei punti contenuti nel regolamento sulle emissioni delle auto e dei veicoli commerciali leggeri, adottato dal Consiglio Ue Ambiente. Il provvedimento, che ora potrà essere negoziato con il Parlamento Ue, fa parte del pacchetto clima, il cosiddetto ‘Fit for 55’, che intende raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. L’obiettivo della decisione presa nella notte è ambizioso, ovvero azzerare le emissioni di anidride carbonica per i nuovi veicoli. Il provvedimento prevede anche prevede di ridurre le emissioni medie delle auto nuove del 55% entro il 2030.